Studiare Ingegneria delle Costruzioni (LM24)

Il laureato magistrale in Ingegneria delle costruzioni è connotato da una formazione scientifico-tecnologica avanzata ed è in grado di operare come progettista integrato nel settore delle costruzioni, con le competenze necessarie per governare i processi innovativi di progettazione, attuazione, gestione e controllo delle trasformazioni dell’ambiente costruito. L'offerta didattica rende possibile l'iscrizione all'albo professionale degli Ingegneri Senior. Dall’anno accademico 2020/2021 il Corso di Laurea Magistrale è arricchito di due nuovi Curricula in “Rischio e Strutture” e “Sostenibilità ed Energia”.

SCHEDA SINTETICA

  • Classe di Laurea: LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi
  • Tipo di Corso: Corso di Laurea Magistrale
  • Crediti: 120 CFU
  • Durata del Corso: 2 anni
  • Modalità di accesso: accesso libero, previo possesso di una laurea o di un diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.
SBOCCHI PROFESSIONALI

Il laureato in Ingegneria delle Costruzioni è un progettista con competenze nelle varie fasi del ciclo di vita delle costruzioni e può operare con responsabilità di alto livello nel settore delle costruzioni come Ingegnere Senior, dopo il superamento dell’esame di abilitazione alla professione e l'iscrizione all'Albo professionale degli Ingegneri, sezione A, o anche come progettista e consulente esperto in studi professionali di progettazione, nelle pubbliche amministrazioni e in società di ingegneria.

Il corso prepara alla professione di (codifiche ISTAT)

  1. Ingegneri edili e ambientali - (2.2.1.6.1)
REQUISITI DI ACCESSO

Possesso di una laurea o di un diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. L'ammissione avviene attraverso la valutazione della carriera pregressa dello studente ed eventuale colloquio. La verifica dell'adeguatezza della preparazione personale del singolo studente è effettuata secondo le modalità specificate nel Regolamento didattico del Corso di studio.

Per l'accesso alla verifica della personale preparazione è richiesta una laurea nella classe L-23; per i laureati in altre classi è richiesto il possesso dei requisiti curriculari, espressi in termini di CFU acquisiti in determinati settori scientifico-disciplinari, indicati nelle modalità di ammissione.  Eventuali integrazioni curriculari in termini di CFU devono essere acquisite prima della verifica della preparazione individuale.

Sarà garantito l'accesso diretto ai laureati della Laurea Triennale in classe L-23 dell'Ateneo "G. D'Annunzio di Chieti-Pescara".

Ulteriori dettagli

COSA SI STUDIA

Il percorso di studio, è articolato per formare un laureato magistrale che dovrà conoscere approfonditamente gli aspetti teorico-scientifici, le strumentazioni tecniche e le metodiche operative afferenti il sistema delle costruzioni, ed essere in grado di utilizzare tali conoscenze per identificare, formulare e risolvere, anche in modo innovativo, problemi complessi o che richiedano un approccio interdisciplinare. Sarà quindi in grado di conoscere ed integrare i diversi aspetti architettonici, tecnologici, strutturali, impiantistici ed economici nelle diverse fasi del ciclo di vita della costruzione, dalla ideazione, al cantiere, al collaudo, all'esercizio.

Si tratta, in sintesi, della formazione di un professionista di tipo polivalente che sappia integrare con competenza saperi e approcci normativi diversi e che possa lavorare con responsabilità di alto livello nei cantieri, anche complessi, nelle libere professioni, negli enti pubblici e privati, nelle diverse fasi del ciclo di vita del costruito, dalla programmazione alla gestione.

Dettagli dell’offerta formativa

PERCORSO FORMATIVO

VUOI PARLARE CON NOI?

PRENOTA UN COLLOQUIO INDIVIDUALE CON I NOSTRI DOCENTI
PRENOTA UN COLLOQUIO INDIVIDUALE CON I NOSTRI DOCENTI

PARTECIPA AI WEBINAR
PARTECIPA AI WEBINAR

Per essere informato sui nostri webinar e sulle lezioni di orientamento visita la pagina WEBINAR oppure scrivi una mail al prof. Luigi Berardi luigi.berardi@unich.it (Delegato all’Orientamento)