Dottorato

SISTEMI TERRESTRI E AMBIENTI COSTRUITI - EARTH SYSTEMS AND BUILT ENVIRONMENTS

BREVE DESCRIZIONE

Il dottorato forma dottori di ricerca su tematiche ampie di Architettura, Scienze della Terra e dei Pianeti e Ingegneria Civile. Tale piattaforma di ricerca interdisciplinare comprende temi che riguardano gli ambienti naturale e antropizzato, i rischi ad essi connessi (rischio idro-geologico, rischi e sicurezza dell’ambiente costruito a diverse scale, pianificazione, progettazione e conservazione degli edifici e degli insediamenti urbani) e le georisorse. In tale contesto interdisciplinare è possibile sviluppare specifici temi di dottorato in grado di generare ricadute scientifiche e applicative in linea con una società sempre più complessa. L’attività di ricerca segue un periodo iniziale di formazione di base e sviluppa collaborazioni con enti di ricerca e università estere che, ove possibile, permetterà ai dottorandi di conseguire titolo italiano ed estero (in co-tutela) e di eventuale cerificazione aggiuntiva di Doctor Europaeus o Dottorato di Rete Internazionale.

CURRICULA:

Architettura: è incentrato su tematiche riguardanti l’analisi, la gestione, la conservazione e i rischi del patrimonio storico-architettonico, dalla scala edilizia a quella urbana; l’innovazione di prodotto e di processo per l’edilizia e per la produzione industriale; ecodesign del prodotto industriale e sostenibilità del progetto architettonico e urbanistico nella gestione e pianificazione del territorio e del paesaggio. 

Scienze della Terra e dei Pianeti: è incentrato su discipline tecnico-scientifiche relative alle Scienze geologiche di base e applicate, con particolare attenzione alla gestione del rischio idro-geologico e delle georisorse. Nello specifico: Paleontologia e Paleoclimatologia; Sedimentologia, Stratigrafia e Analisi di bacino; Geologia degli idrocarburi; Geologia strutturale di orogeni, Geologia del terremoto; Geologia applicata, Idrogeologia, Esplorazione geologica e geofisica del sottosuolo, Geomorfologia; Mineralogia e Petrografia di rocce e analoghi sintetici; Geologia planetaria e Astrobiologia dei corpi del Sistema Solare di tipo terrestre e ghiacciati. 

Ingegneria civile: è incentrato su discipline tecnico-scientifiche relative alla gestione dei rischi delle costruzioni: Analisi, progettazione e valutazione del comportamento e della sicurezza di costruzioni moderne e storiche, di opere e sistemi geotecnici, sottoposti ad azioni naturali (terremoti, vento, inondazioni, etc.) e antropiche, con attenzione a diverse scale (scala del singolo manufatto, scala urbana, scala territoriale), comportamento energetico delle costruzioni; Approfondimento delle teorie delle Costruzioni e delle Terre mediante ricerche sperimentali in laboratorio, numeriche o in sito; Sperimentazione e modellazione di materiali e tecniche innovative nell’ambito dell’Ingegneria delle Costruzioni.

 

SHORT DESCRIPTION

The program enables a wide range of research doctorates over the disciplines of Architecture, Earth and Planetary Sciences, and civil Engineering. The doctoral student is placed on a platform of interdisciplinary research, with the means to collaborate among the several interlinking sectors that compose both the natural and anthropologic environments in all of the aspects and their relations (Geology, Safety of structures, Planning, Design and Conservation of urban settlements). Following an initial period of seminars and base courses, research activities are undertaken and then finalized by composing the doctoral thesis. Supportive collaborations with foreign research institutions and university partners are planned, with the possibility for doctoral candidates of obtaining a dual degree.

CURRICULA:

Architecture: It is focused on: Analysis, management and preservation of the architectural heritage, on building scale up to urban scale; Technological innovation of products and processes for construction and industry; Sustainability of architectural and urban design, within spatial and physical landscape planning.

Earth and Planetary Sciences: It is focused upon the scientific-technical disciplines related to basic and applied Geosciences, and Georesources, specifically: Palaeontology and Paleoclimatology; Sedimentology, Stratigraphy and Basin Analysis; Petroleum Geology; Structural Geology of orogens, Geology of Earthquakes; Applied Geology, Hydrology, Geological and geophysical exploration of the subsoil, Geomorphology; Mineralogy and Petrography of rocks and synthetic analogues; Planetary Geology and Astrobiology of terrestrial and ice bodies in the solar system.

Civil Engineering: It is focused on technical and scientific topics concerned with: Analysis, design and safety assessment of modern and historical constructions, geotechnical systems under natural and anthropogenic influence, using different evaluation scales (scale related to the single construction, urban scale and regional scale); Energy behaviour of buildings; Innovative techniques for construction engineering; Material and structural modelling and testing; Experimental investigations and advanced laboratory testing on soils.

Seminari e Corsi tenuti nell'ambito del Corso di Dottorato

 

Introduzione ai sistemi di calcolo parallelo HPC per applicazioni scientifiche

 

(link per scaricare le slides del corso)

 

Handling Uncertainty in Complex Systems

 

(link per scaricare le slides del corso)

In questo corso si analizza il problema di rappresentare l’incertezza in sistemi complessi, intesi come sistemi che rispondono in modo non lineare agli stimoli percepiti.

Inizialmente si considerano esempi di ordinamenti di preferenze tra variabili aleatorie ch non possono essere rappresentati da funzionali lineari ( quali ad esempio media aritmetica o media pesata) e che sono invece rappresentati da funzionali non lineari definiti mediante l’integrale di Choquet rispetto a misure non-additive che assegnano misura nulla agli atomi del modello considerato.

Si introducono le previsioni coerenti condizionate superiori ed inferiori come esempi di funzionali non- lineari ed in particolare si presenta il modello di previsione condizionata superiore definito rispetto a misure esterne di Hausdorff come strumento per gestire eventi di misura nulla nella rappresentazione di ordinamenti di preferenze. Vengono illustrate anche alcune motivazioni teoriche che portano alla necessità di introdurre tale modello.

In riferimento al problema decisionale si utilizzano le previsioni condizionate superiori ed inferiori per definire variabili ammissibili, massimali e di Bayes.

Infine come applicazioni del modello di previsioni superiori definite mediante misure di Hausdorff si introducono le misure coerenti di rischio e una nuova nozione di indipendenza stocastica tra variabili aleatorie.

 
Studenti di dottorato

SISTEMI TERRESTRI ED AMBIENTE COSTRUITO (S.T.A.C.)

XXXIII° Ciclo

ACETO LUCA luca.aceto@unich.it Borsa PON
ALSHOUBAKI HIND hind.alshoubaki@unich.it  
D'INTINO NICO nico.dintino@unich.it  
DI BUCCIO FRANCESCO francesco.dibuccio@unich.it  
DI MICHELE FRANCESCO francesco.dimichele@unich.it  
GALDERISI ANTONIO antonio.galderisi@unich.it Borsa PON
GERMANO NICOLA nicola.germano@unich.it Borsa PON
KOURKOUTA ALIKI aliki.kourkouta@unich.it Borsa MAECI
MANTELLI MAURA maura.mantelli@unich.it  
MARINO GIUSEPPE giuseppe.marino@unich.it  
PIRRO MICHELA michela.pirro@unich.it  
PULITI IRENE irene.puliti@unich.it  
SPITILLI IVO ivo.spitilli@unich.it Borsa PON

XXXII° Ciclo

APRILE VICTORIA victoria.aprile@unich.it  
BASAGLIA ALBERTO alberto.basaglia@unich.it  
D’ONOFRIO ALESSIO alessio.donofrio@unich.it  
DE PAOLIS VALENTINA valentina.depaolis@unich.it  
DI PRIMIO ALICE alice.diprimio@unich.it Borsa PON
GIULIANI LETIZIA letizia.giuliani@unich.it  
LOPS CAMILLA camilla.lops@unich.it Borsa PON
SCHMIDT GENE gene.schmidt@unich.it  

XXXI° Ciclo

CALCATERRA CLAUDIO claudio.calcaterra@unich.it  
DI PIETRO ILARIA ilaria.dipietro@unich.it  
DONATO VITO FAUSTO vito.donato@unich.it  
FABIANA BELEN SILVERO PRIETO  fabiana.silvero@unich.it Borsa ELARCH
GIALLINI SILVIA silvia.giallini@unich.it  
GONZALÉZ  KLIMMKIEWICZ ALEKSANDER gonzalez.aleksander@unich.it Borsa ELARCH
MARANO CORRADO corrado.marano@unich.it  
MENNELLA MARIA FELICIA feliciamennella@gmail.com  
STEFANO DAVIDE davide.stefano@unich.it  
SULPIZIO CONCETTA concetta.sulpizio@unich.it  
TADDEO BERARDINO berardino.taddeo@unich.it  
VALENTINI ALESSANDRO alessandro.valentini@unich.it  
 

XXX Ciclo

 

PROGETTAZIONE ED INGEGNERIA DEL SOTTOSUOLO E DELL'AMBIENTE COSTRUITO (P.I.S.A.)

XXIX° Ciclo

 

XXVIII° Ciclo

 

XXVII° Ciclo

DANIELE MARGIOTTA 
FABIO COLANTONIO 
FEDERICA SPEZIALE 
GANESH NHAMAFUKI 
GIANLUCA FRANCESCHELLI 
GIANLUCA SARRACCO 
GIANPAOLO CALVARESE
MARIA GIOVANNA MASCIOTTA 
MATTEO DE MASSIS 
MELANIA MAZZOCCO 
WILLIAM PALMUCCI 

 

XXVI° Ciclo

 

ALESSIA AMURA 
CRISTIANA CELLUCCI 
EMANUELA CRIBER 
EVA RAKA 
FEDERICA SANTORO 
FEDERICO NOVI 
FRANCESCA DAVERIO 
MICAELA DI FAZIO 
MIRIANA CORNEJO 
NICOLA DI RADO 
ROSAMARIA DI MICHELE 
SARA STANISCIA
VITO LO SAVIO 

XXV° Ciclo

 

CARLA PACE 
DIEGO BONASORTE 
FEDERICA D'AGOSTINO 
LAURA COCO 
MARINA CIUMMELLI 
MUHAMMAD TAYYAB NAQASH 
SARA DI BENEDETTO 

XXIV° Ciclo

 

ANA DOMENICA DI EVANGELISTA
CHIARA AUDISIO 
CHIARA TRULLI 
DANILO DI MASCIO 
ELISA DAMIANO 
FILIPPO VALVONA 
GIUSEPPE MARTINO 
MARIO UCCI 
MASSIMO PITOCCO 
MONIA PERRONE 
PAOLO ALLASIA 
PASQUALE GRECO 
RAFFAELLA GIANNOTTI 

 

Contatti